SHOPPING / SALDI ESTIVI ALLE PORTE

sabato, giugno 23, 2012

Prometto: aprirò il portafoglio giusto per passare l'Imob sull'autobus o estrarre la carta d'identità che devo, tra l'altro, rinnovare. Niente acquisti se non un gelato (al limone sono a dieta!) perchè quello no, non va in saldo, al massimo di anno in anno aumenta di 0,10/0,20 cent.

I saldi inziano il 7 luglio, nemmeno due settimane e credo si possa stare almeno qualche giorno senza comprare qualcosa da Zara!



Dato il momento e avendo progetti futuri non è che io mi sia data alla pazza gioia in questa stagione (nessuna Falabella nel mio armadio, il buon senso ha prevalso) però è difficile io entri da Zara e ne esca a mani vuote. Inoltre mi sono resa conta che urge l'acquisto di un paio di sandali flat neri e magari di un paio di zeppe (fino a qualche anno fa tanto detestate). Mi sono quindi documentata sulla fatidica data e ho deciso saggiamente di aspettare, la mia scarpiera suggerisce che scalza non rischio di rimancerci mai.

Farò pochi acquisti e mirati, i soldi preferisco spenderli (quelli che mi metto a disposizione) in vacanza comprando qualcosa di tipico o che comunque sia un ricordo. A metà luglio mi aspetta un weeknd in Toscana in occasione del concerto di Paolo Nutini a Pistoia e poi in agosto il sudato viaggio in Turchia. Dunque meglio sfruttare i saldi per quei due/ tre acquisti necessari e risparmiare per le vacanze e i bijoux da prendere ad Istanbul!

Leggi anche questi

0 commenti

Iscriviti