QUESTIONE DI STILE / MARTA FERRI

venerdì, luglio 13, 2012




Si può pensare che se sei figlia di un fotografo di fama mondiale e fin dalla tenera età giri il mondo e vieni a contatto con il mondo della moda, della fotografia e in generale del bello un certo senso estetico tu sia costretta ad acquisirlo. Sono dell'idea però ci sia un certo tipo di eleganza, nei movimenti e nel portamento che non si può ereditare. Emerge in modo spontaneo crescendo.



Marta Ferri classe '84 credo abbia anche questo tipo di eleganza, che coltivata (e aiutata dalla famiglia) l'ha portata a fare dello stile la sua professione.

 L'avevo 'scoperta' qualche anno fa in una rubrica di Style (mensile maschile del Corriere della Sera) dal titolo emblematico Le impossibili ; protagoniste le figlie di personaggi importanti e famosi (spesso imprenditori e membri del jet set internazionale)che si raccontavano con l'obiettivo celato ai miei occhi di sfatare il mito di ragazze viziate.

Al tempo Marta Ferri faceva l'assitente del padre, Fabrizio Ferri noto fotografo e marito di Alessandra, una delle più celebri ballerine classiche italiane. Di strada Marta ne ha fatta, si sta ritagliando uno suo spazio nel mondo della moda, a gennaio ha vinto il premio dedicato agli emergenti Who's on next e le sue collezioni dal gusto decisamente vintage e retrò sono incentrate sulla scelta di tessuti rubati al mondo dell'arredamento e veri protagonisti.

Dalla prima volta in cui l'ho vista ritratta su quel numero di Style ho pensato che avesse una classe innata e una bellezza molto particolare. Quella classe e quel portamento che le permetterebbo di essere perfetta anche vestita in sottoveste stile Marini.
Dimenticavo, si è sposata due settimane fa a Pantelleria. Ovviamente non con uno qualunque, il fortunato è Carlo Borromeo. Si di quei Borromeo.
la collezione di Marta Ferri p/e 2012 con cui la stilista ha vinto Who's on Next



il matrimonio celebrato a Pantelleria





Leggi anche questi

4 commenti

  1. Ma è bellissima! E che stile che ha. E' proprio vero.. la classe e l'eleganza sono qualità innate, che prescindono da tutto.

    http://almenounmilionediscale.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. che bei vestiti!
    xo
    lilithfashion.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo non tutte sarebbero in grado di indossarli, forse io per prima...però anche a me piace molto come stile.

      Elimina

Iscriviti