SHOPPING / SUL CAPPELLO - secondo lucy

SHOPPING / SUL CAPPELLO

martedì, ottobre 09, 2012


Quando penso ad un accessorio che d'inverno è indispensabile e al contempo in grado di conferire ad ogni look, anche al più semplice, quel quid in più, penso al cappello.

Saint Laurent S/S 2013 - via The Sartorialist



Quando si dice cappello si dice Borsalino, non solo perchè lo storico brand ha dato il nome ad uno dei modelli più famosi di questo accessorio, ma anche perchè dal lontano 1857 l'azienda veste con successo (e classe) le teste di italiani e non.

A tesa larga, a cloche, o fedora; color cammello, classico nero o bordeaux come da trend di stagione, bon ton o maschile. Ce n'è per tutte le teste (anche le più larghe come la mia).  E se l'originale Borsalino è ancora inarrivabile, ecco qualche alternativa dal prezzo più contenuto.


59 euro

 


55 euro



58 euro



 


70 euro


45 euro

da 169 euro


Leggi anche questi

8 commenti

  1. Io ADORO i cappelli (anche se non ho mai il coraggio di metterli). Borsalino mi piace tantissimo, soprattutto nei modelli classici che hanno sempre una classe senza tempo.

    RispondiElimina
  2. Il cappello in inverno è un accessorio al quale non posso proprio rinunciare e non per motivi "fashion" ma per una sinusite che mi affligge da anni! Poi ovviamente prendo questa scusa plausibile per aggiungerne sempre di nuovi a ogni stagione ;)

    RispondiElimina
  3. adoro i capelli!!! questo inverno devo comprare assolutamente un borsalino!!!

    www.mytouchofclass.net

    RispondiElimina
  4. Io adoro i cappelli, ma i miei capelli e la circonferenza sopra la media del mio cranio non mi permettono di usarli come vorrei... Peccato, perchè io trovo che diano davvero un'allure particolare al look

    http://storiedellamoda.wordpress.com

    http://lifeincurl.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara ti capisco, anche io ho la testa larga e quando i cappelli sono taglia unica difficilmente mi calzano:-) Ultimamente sono più fortunata. Quello di Nalì che ho postato per esempio l'ho provato e pur essendo taglia unica mi andava bene. Indecisa sul modello non l'ho però ancora comprato.

      Elimina
  5. Qualcuno parla di accessorio invernale. Beh, sono appena rientrato dal Giappone e ho visto in tanti e tante che con oltre 30 gradi portavano cappellini di lana, sì lana! Altra assurdità di un popolo meraviglioso!

    CINEMAeVIAGGI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente i capelli si indossano tutto l'anno, trovo però che i modelli invernali abbiamo spesso un allure più particolare per colori e materiali. In estate mi piacciono ma li indosso meno, spesso mi danno fastidio.

      Quanto ai giapponesi si coprono sempre molto; anche in Turchia questa estate con quasi 40 gradi giravano con pantaloni lunghi, maglie e cadigan. Spesso anche guantini neri oltre i cappelli e gli ombrelli di ordinanza (così anche in giro per Venezia). Ammetto però che sono abituati a temperature diverse e hanno la pelle delicata. Giusto per giustificarli un po':-)

      Elimina
  6. Ah i cappelli! Sono una delle mie grandi passioni, ne ho di tutti i tipi (a parte a cloche che però bramo tantissimo!), li uso tutto l'anno e non mi bastano mai. Questo post non avrei dovuto leggerlo, ora voglio praticamente tutti i cappelli che hai scelto. Damn.

    RispondiElimina

Iscriviti