NATALE / TRA LISTE, BUDGET E IDEE

lunedì, novembre 12, 2012




Trascorso San Martino, è arrivato il momento di redigere la lista dei regali di Natale. Qui l'organizzazione è fondamentale, che poi tanto ci si scorda sempre di qualcuno.

Martha Stewart

Amo fare i regali. Amo pensarli, sceglierli, impacchettarli, disporli sotto l'albero (che non si pensi, anche per quello ci vuole tecnica).
Credo di aver una discreta propensione al regalo, se non altro tutti fanno riferimento a me per consigli e suggerimenti e generalmente rimangono soddisfatti.

Natale, nemmeno a dirlo, è il periodo preferito dell'anno che prediligo; posso dare il meglio di me e dedicarmi a tutta una serie di attività che molto mi entusiasmano.
Ci sono dei regali a cui dedico più tempo ( e denaro) altri che sono piccoli pensieri.
La regola da seguire è sempre una per me: scegliere sempre qualcosa che mi piace. Ciò non vuol dire qualcosa che comprerei per me, spesso le persone hanno uno stile e gusto diverso, ma cercando di rispettarlo opto per qualcosa che apprezzo.

No al riciclo. Anche i regali che dobbiamo fare, magari per forma o per circostanza (siamo onesti succede eccome) vanno scelti con onestà e con gusto.



LE IDEE LOW BUDGET
Si all'handmade se si hanno piccoli budget, magari quando si è ancora studentesse (ma non solo). I biscotti decorati sono stati per anni un mio must da regalare a nonne e zie. Un piccolo assortimento di frolle di vario tipo, riposte in una bella scatola. Per chi invece con la cucina non ha domestichezza o tempo (non si possono certo preparare i biscotti molti giorni prima) una soluzione può essere il feltro che si presta a molti piccoli pensieri. Un'idea sperimentata sempre da me alcun anni fa: addobbi per l'albero personalizzati. Cuori o sfere di feltro con l'iniziale del nostro destinatario.

Tutte idee rigorosamente da mettere nero su bianco, perchè quelli che ci fregano sono proprio i pensierini. Tanti che tendono magari a sfuggirci. Piuttosto quindi di redurci all'ultimo minuto (tanto poi succede sempre) meglio fare una lista e iniziare a comprarli già da novembre ogni qual volta che troviamo qualcosa che sarebbe perfetto per quella persona.

LA LISTA:
Io per agevolarmi mentre redigo la lista di parenti e amici a cui donare qualcosa, decido anche il budget (indicativo) da destinare ad ogni regalo e quelli da comprare in comune  (per esempio quelli ai parenti li acquisto assieme a mia sorella). Poi decido il settore, qualcosa per la casa, abbigliamento, profumi e così via.

Quindi il momento più bello (quest'anno ancora più speciale perchè a Parigi) l'acquisto e il packaging (aspetto su cui sono molto ma molto esigente!).


Da oggi si entra quindi in mood natalizio e speriamo di trovare molte idee da condividere anche qui.

Leggi anche questi

10 commenti

  1. Anche a me piace tantissimo fare i regali anche se spesso per mancanza di tempo non riesco a pensare troppo e mi ritrovo all'ultimo a fare regali "improvvisati"...quest'anno cercherò di organizzarmi prima anche se....a dir la verità ogni anno mi ripeto la stessa cosa ;)!
    Il mio più grande (forse) difetto che ho quando si parla di regali è che non riesco (quasi mai) a comprare qualcosa che non mi piace ma so piacere a chi riceve il regalo...cerco sempre e solo di comprare cose che trovo piacevoli anche al mio gusto.....

    RispondiElimina
  2. condivido in pieno tutto quello che hai scritto, perchè agisco esattamente come te! In più, aggiungerei: sì ai regali acquistati durante tutto l'anno, in viaggio, da conservare fino a natale!

    http://lifeincurl.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quello ci ho pensato più volte ma non sono mai riuscita. Mia madre da un po' di anni ha iniziato a comprare quando trova qualcosa che le piace per le amiche regali di natale o compleanno anche in estate;-)

      Elimina
  3. da oggi? di già? ci sono 18 gradi fuori... no, no, fino all'8 dicembre non se ne parla, che noi qui si è tradizionalisti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il caldo stona decisamente, confido nel freddo parigino. Comunque io pur nella tradizione i piccoli pensieri mi obbligo ad acquistarli prima:-)

      Elimina
  4. Anche io amo portarmi avanti con i regali, se non altro per non impazzire all'ultimo momento!! E quest'anno, ho deciso di impegnarmi ancora di più sul DIY, dal regalo al packaging, con un occhio di riguardo al riciclo.
    Baci!

    RispondiElimina
  5. ottimi suggerimenti.

    anch'io sono già in pieno "mood natalizio"

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina

Iscriviti