DIARIO / MOLTO PIù CHE UNA CITAZIONE

mercoledì, novembre 07, 2012



 
Sabrina: Oh ma Parigi non è fatta per cambiare aerei.. è fatta per cambiare vita! Per spalancare la finestra e lasciare entrare 'La vie en rose'.
Linus: Parigi è per gli innamorati.. e forse è per questo che io ci sono rimasto così poco
(Sabrina, 1955)


Paris is always a good idea sentenziava Sabrina (interpreatata da Audrey Hepburn) nell'omonimo film. Citazione ripresa da un po' tutte noi ogni qual volta ci troviamo a parlare di una delle città più belle al mondo.
A Sabrina Parigi aveva cambiato la vita.


Audrey Hepburn
Nessuna città mi ha mai emozionata come Parigi. Nessuna città per quanto bella mi ha in realtà mai emozionato, se non lei Parigi.
In nessuna città sono tornata più volte, sono sempre stata convinta che ogni possibilità di viaggio dovesse essere spesa per scoprire dei posti nuovi. Mi piacerebbe poter rivedere alcuni città visitate magari anni fa, poi prevale sempre la volontà del nuovo,  consapevole che non si può viaggiare sempre.
 
A Parigi come scritto in un recente post torno per la quarta volta a fine novmebre, e lo faccio più contenta che mai senza pensare sia un'occasione sprecata. A Parigi ci vivrei pur non parlando il francese (al limite sono in grando di dire che sono italiana) ed essendo lontana da casa.
Il fascino riesco a coglierlo in questa città da sola, senza che nessuno lo suggerisca, senza forzature e senza retorica.
 
Ho sempre pensato che Parigi esercita su di me la suggestione che Venezia può avere sui turisti (e che per certi versi ha anche per la sottocritta). Una città ferma nel tempo e al contempo contemporanea che nelle sue vie è capace di trasportarti nel passato (quello più bello) senza però trasmetterti nostalgia.
 Difficile da spiegare in poche righe.
 
Paris is always a good idea, aveva ragione Sabrina.
 







 

Leggi anche questi

7 commenti

  1. eh si Parigi è magica...complimenti per qst post ;)

    RispondiElimina
  2. come non darti ragione? mi piace tanto leggere i pensieri di altri sulle città, perchè ci sono certe città emozionano, certi posti, certe vie...ogni tanto io mi emoziono quando vedo la mia illuminata dall'alto del Duomo. Ho un debole per i luoghi urbani penso ;)!
    p.s.= devo assolutamente vedere Sabrina...non l'ho mai visto, anzi forse dovrei proprio comprarlo, sicura che non rimarrei delusa ;)!

    RispondiElimina
  3. Ho vissuto a Parigi a lungo, in uno dei luoghi più belli, Saint Germain des Prés, vicina a rue de Furstenberg. Ogni volta che torno sento un brivido corrermi lungo la schiena e ogni volta che passo nella mia via, davanti al mio palazzo, per quanto malconcio e irregolare sia (ah, i palazzi di Parigi!!), è sempre un pochino casa e mi commuovo. E' stata una fortuna enorme, perché ha fatto che Parigi sia, anche solo un pochino, casa mia.
    E' da luglio che non ci torno e ne sento terribilmente la mancanza, sopratutto perché so che per qualche mese non potrò proprio andarci. Beata te che tra poco sarai lì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino Maggie la nostalgia. Poi ricordo bene Sain Germain des Prés ed è veramente una zona bellissima (l'Abbazia poi mi piace molto).

      Vedrai che sarà ancora più bello tornarci dopo un po' di tempo.

      Elimina
  4. Ho una voglia di tornare a Parigi... Bellissima!

    RispondiElimina

Iscriviti