DIARIO / UN TEMPO PER TUTTO

venerdì, marzo 22, 2013




Mi lamento sempre della mancanza di tempo, forse il problema sono io. Non sono in grado di gestirlo. Mi lascio trasportare dagli eventi e tendo a non mettermi dei paletti. Se un libro mi piace lo finisco in una notte, a costo di star sveglia fino alle tre. Se dedico tempo al blog, resto davanti al pc a scrivere (e poi a girovagare per altri blog) per un numero illimitato di ore. Così vale un po' per tutto e il tempo mi scivola tra le mani senza me ne renda conto.

Alexander Deineka
Non so dire basta. Non so dirmi basta. E quindi immagino, io abbia poco da lamentarmi dopo.  Ho deciso di seguire un piccolo consiglio che mi è stato dato qualche settimana fa qui da S'notes (magari si sarà già scordata) lei mi diceva di darmi dei tempi. La sera se si mette a scrivere al computer si da un massimo di mezzora. Questo piccolo metodo può essere applicato un po' a tutto.

Voglio provarci anche io. Voglio imparare ad essere più organizzata nel tempo libero, a non farmi prendere, o meglio investire da qualcosa che sto facendo. A riuscire a smettere, perchè tanto il libro sarà lo stesso anche il giorno e forse lo gusterò di più leggendo con calma.

Piccole donne crescono.

Leggi anche questi

9 commenti

  1. Non sai quanto ti capisco! Però ogni tanto è bello farsi prendere la mano...
    Fabiola

    RispondiElimina
  2. Ti capisco:) anch'io sono così! Quando mi faccio prendere da una cosa la continuerei all'infinito!!!
    http://blogpercomunicare.blogspot.it/?m=1

    RispondiElimina
  3. io oragnizzazione zero, mi mette ansia pensare di dover gestire il tempo, preferisco gestire gli imprevisti, mi fa sentire viva. baci ady
    Look and the City

    RispondiElimina
  4. :) ti sei ricordata del mio piccolo trucco da maestra Rotenmeier!
    Io mi do dei tempi soprattutto col blog .. starei ore a fotografare e scrivere e leggere altri blog o social network. Lo so, puó sembrare una minaccia di guerra e uno schiaffo alla creatività. Ma se si hanno molti interessi da coltivare, puó essere il giusto compromesso (almeno per me ;)

    RispondiElimina
  5. Lucy sono proprio come te! Anche io mi lascio trasportare delle situazioni ed agisco in maniera impulsiva, spesso senza alcun raziocinio. Dovrei seguire anch'io questo consiglio.. :)
    Mi piace tantissimo l'immagine che hai scelto.. è ARTE!
    Ti seguo ;)

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. Dovrei provar anche io questo metodo, ho il tuo stesso problema....
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  7. se ti riesce fammelo sapere.... io ci ho prvato un numero imprecisato di volte senza rrisultato :(((

    http://lifeincurl.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. IDEM! è la prima volta che visito il tuo blog ma vedo che abbiamo molto in comune ;) Io nella mia lotta contro il tempo mi ripeto continuamente "relax,take it easy" ma il risultato è che sono un'ansiosa di prima categoria!!

    Ti seguo!se ti va dai un'occhiata al mio blog!
    xxx

    http://ledeuxmoi.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Se ti può consolare...capita spesso anche a me! :)

    RispondiElimina

Iscriviti