CINEMA / HITCHCOCK

martedì, aprile 23, 2013



Dietro un grande uomo, c'è sempre una grande donna.
Si dice così, no? Questo film che celebra il grande regista, il suo genio e  il suo intuito cinematografico, è anche un omaggio a sua moglie e ad una storia d'amore...a tinte gialle.
Un quasi irriconoscibile Anthony Hopkins nei panni di Hitchcock, ci guida nella vecchia Hollywood tra major cinematrografiche desiderose di grandi incassi, e attori complessati alla ricerca della consacrazione. Il navigato e osannato regista è ancora desideroso di mettersi alla prova, e contro il parere di tutti, vuole dirigere un film su cui nessuno vuole scommettere.

Ecco quindi la genesi, non semplice, di Psycho uno dei più famosi film di Hitchock (anche se non l'avete mai visto, la scena della doccia rimane un cult). Un making of, che è un po' un pretesto (ad ogni modo interessante) per raccontare una grande storia di complicità e amore: quella tra Alfred la moglie  Alma, compagna di vita ma anche prezioso braccio destro nel lavoro.

Il film è piacevole, ben scritto e interpretato (nel cast anche Helen Mirren, Scarlett Johansson, Toni Collette e Jessica Biel). Su Hitchcock, come per molte icone, si sprecano aneddoti e sarebbe bastato poco a redenderlo una vera macchietta. Nel film c'è invece il giusto equilibrio tra i suoi lati più curiosi e pittoreschi, le sue manie, il suo genio, la passione e una sensibilità non troppo nascosta.


Grande attenzione allo stile femminile nelle pellicole di Hitchcock, tra le sue costumiste 'di fiducia' Edith Head colei che vestì Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany e Vacanze Romane e vinse ben 8 premi oscar - moon board da Stylight



Leggi anche questi

6 commenti

  1. a me è piaciuto questo film, ben fatto come hai scritto e non cade troppo nella "macchietta" però ammetto che non mi ha lasciato molto, è come se non si capisse bene il perchè abbiano riproposto la sua vita sul grande schermo....non mi sembra aggiunga molto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece ho avuto l'impressione che il focus non fosse su Alfred Hitchcock, ma sul legame di Alfred Alma. Una storia d'amore, una grande collaborazione un vero omaggio a tutte le donne che ci sono anche se alle volte stanno in disparte!

      Elimina
  2. il film lho visto e mi è piaciuto anche se mi aspettavo qlcosa in più cmq bel post brava


    http://moonmode.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Non sapevo fosse già uscito.. argh, devo informarmi di più!!!
    Mi ispira veramente un sacco :D

    RispondiElimina
  4. Amo Hitchcock, ma doveva essere un po' insano ... andrò a vedere il film!

    RispondiElimina
  5. Chissà se riesco a trascinare il mio lui.... :)
    Fabiola

    wildflowergirl
    Facebook page

    RispondiElimina

Iscriviti