VENEZIA / SANT'ERASMO - secondo lucy

VENEZIA / SANT'ERASMO

mercoledì, aprile 17, 2013


Pace e tranquillità regnano nell'isola di Sant'Erasmo, l'orto di Venezia. Passare dalla frenesia turistica di calle e campi veneziani per approdare alla serenità di questo luogo, vi farà un certo effetto.

Ci si può arrivare facilmente, prendendo il vaporetto 13 alle Fondamenta Nuova, una volta arrivati è d'obbligo il noleggio di una bicicletta. Noi ci siamo appoggiati  alla cooperativa Il lato Azzurro, altra aternativa l'agriturismo Ca' Vignotto, non potrete sbagliare perchè sono gli unici ristori dove potrete pranzare.

Sant'Erasmmo è un'isola agricola, celebre per le castraure (carciofi colti precocentemente ottimi fritti). Tra una coltivazione e l'altra, difficile non imbattersi nell'abitazione di un simpatico apicoltore, dove potrete comprare del miele a km0.

Quando andare? Nella bella stagione. Io ho trascorso la giornata di pasquetta in un clima invernale, dopo giorni di pioggia, la passeggiata in bicicletta perde indubbiamente di fascino come la laguna veneziana.

Alla prossima isola: San Lazzaro degli Armeni.


Leggi anche questi

6 commenti

  1. Ma che bel posto! Perfetto da girare in bici come avete fatto voi!
    Fabiola

    wildflowergirl
    Facebook page

    RispondiElimina
  2. Un magnifico scorcio d'Italia!

    RispondiElimina
  3. ma che bello!!!!Non conoscevo quest'isola! Potrei usare la foto con l'aforisma? Vorrei postarla sul mio facebook (ovviamente linkandola al tuo sito) Ciao!

    RispondiElimina
  4. ma ma ma ma questo posto è splendido!! avevo già sbirciato le foto su instagram...che voglia di bici e di venezia ho ora ;)!!!

    RispondiElimina
  5. Un posto incantevole e belle le foto!!!

    RispondiElimina

Iscriviti