SHOPPING / DOVE ERAVAMO RIMASTI: TRA BIKER BOOTS E STRINGATE

giovedì, settembre 26, 2013




La fine dell'estate segna inesorabilmente l'inizio dello shopping autunnale. Il mio è in realtà un semplice dove eravamo rimasti, una sorta di breve check list, dei pezzi che nel cambio di stagione mi sono ripromessa di sostituire.

i perfetti Biker Boots
Ciò succede in realtà più frequentemente con le scarpe e quindi i primi acquisti di cui necessito, guardacaso sono un paio di biker boots a sostituzione di quelli ormai distrutti comprati 3 anni fa (la pensione se la sono guadagnata egregiamente ) e un paio di stringate maschili, anche queste a rimpiazzo di un paio comprato, senza troppa convinzione, qualche stagione fa.

Sui biker lo ammetto ho già le idee molte chiare: classici, neri, non troppo alti, poco sopra la caviglia. Possibilmente senza la suola a carrarmato. Lo so, state pensando che sono decisamente old style, il trend impone i cut boots di Balenciaga (per la verità già ai piedi delle più modaiole dall'estate 2011), e Zara ha già pensato alle tasche di noi fanciulle con delle alternative low-cost. A me però continuano a non piacere.

La ricerca più dura sarà quindi quella delle stringate. Le vorrei in vernice. Credo. Magari bicolori, ma non black&white, con finiture in stile Church's. Chissà, poi come al solito finirò per comprare qualcosa di totalmente diverso? Per ora mi sono innamorata di un modello Max &Co, che di stringato ha molto poco!
Ecco una piccola selezione di alternative interessanti:

Max & Co.  - 199,00 euro
Cinti - 99,00 euro
& Other Stories - 95,00 euro

Pretty Ballerinas - 189,00 euro

stringate Bordeaux - Bagatt
Tosca Blu - 135,00 euro

Leggi anche questi

0 commenti

Iscriviti