VIAGGI / SANTA MARIA DI LEUCA: ISTRUZIONI PER L'USO - secondo lucy

VIAGGI / SANTA MARIA DI LEUCA: ISTRUZIONI PER L'USO

giovedì, maggio 15, 2014


Estate 2014.
Siete ancora in fase decisionale? State pensando ad una meta che vi regali relax, spiagge incontaminate, arte, buona cucina e che magari non sia troppo esosa? Ho la meta che fa al caso vostro: Santa Maria di Leuca, Salento, Puglia.

Se non vi ho ancora convinto ecco qualche consiglio da insider, perchè io in questo paradiso ci ho trascorso 27 estati della mia vita.
credit http://www.santamariadileuca.puglia.it/

Dell'amore per la mia Leuca ho infatti già scritto lo scorso luglio, ma qui riassumo tutte le dritte inviate agli amici che hanno deciso di scoprire il Salento facendo base a Leuca, cosa che vi consiglio perchè come Leuca nessuno mai.

COME RAGGIUNGERLA

Io parto da Venezia e sono quasi 1000 km da percorrere, ma un po' di strada c'è per chiunque, perchè Leuca è sulla punta del tacco dello stivale, e soprattutto non è facilmente raggiungibile con tutti i mezzi.

AUTO
Se siete almeno in due e vi trattenete almeno una settimana-dieci giorni, forse l'opzione migliore è proprio l'auto perchè il Salento va scoperto e girato, e senza una macchina difficilmente lo potete fare. Io sono abituata da sempre a lunghi viaggi in auto e quindi nel consigliare questo mezzo non sono propriamente attendibile, partendo dal nord Italia le ore sono tante e potrebbe essere un viaggio stancante.

TRENO
Non si arriva a Leuca in treno questo è da tenere in considerazione. I treni arrivano alla stazione di Lecce e da lì si può prendere un ulteriore treno (la vecchia littorina) che vi porterà in circa un'oretta fino alla stazione di Gagliano del Capo - Leuca. Da qui vi servirà comunque un passaggio in auto per giungere finalmente a destinazione.

AEREO
Negli ultimi anni l'offerta di voli low cost si è ampliata e le due compagnie che operano sull'aereoporto di Brindisi sono Rayn Air e Volotea. Una volta arrivati a Brinidisi come raggiungere Leuca? La prima opzione come nel caso del treno è di noleggiare un auto che vi sarà indispensabile per girare per il Salento e godervi al massimo la vacanza, la seconda invece è di prendere una della navette di Salento in bus.


DOVE ALLOGGIARE

L'affitto di una casa vacanze a Leuca è un must, e il modo migliore per vivere al meglio il paese anche perchè non è una località da grandi strutture. Se però preferite qualche servizio in più, oltre ai più importanti e rinomati alberghi negli ultimi anni sono nati molti Bed&Breakfast che possono essere un'ottima soluzione.
Optate per la zona di Punta Ristola e sappiate che la zona del Santuario è un po' meno comoda e distante dalle spiagge.

                                                                         LE   SPIAGGE

MALDIVE DEL SALENTO:
Le famose Maldive del Salento (o meglio Pescoluse) sono tappa obbligatoria e per raggiungerle da Leuca è necessario spostarsi in auto, e percorrere la strada litoranea verso Gallipoli. La spiaggia non è più incontaminata come una volta, ma questo è il prezzo da pagare quando piccoli paradisi naturali vengono scoperti. Se volete godervi la spiaggia nella sua bellezza, non entrate alla vista del maxi sdraio con scritta Maldive del Salento dove i tanti turisti si fermano per una foto ricordo, proseguite e scegliete uno degli accessi successivi il più lontano possibile. La spiaggia sarà libera, molto più godibile e rispecchierà le foto ammirate nel web.

Le Maldive del Salenti


LEUCA:
Leuca è a prevalenza scoglio e a mio parere è questa la sua bellezza e unicità. A metà del lungomare c'è un piccolo e inflazionato pezzetto di spiaggia per chi non può fare a meno della sabbia. Una valida soluzione a metà tra scoglio e spiaggia attrezzata, è invece lo Scalo, ad inizio del lungomare sotto il ponte recentemente intitolato Papa Benedetto XVI ci sono cinque archi sotto cui ci si può sistemare e prendere il sole. Se volete invece fare il bagno e non volete tuffarvi, c’è anche una piccola scaletta per chi non è troppo pratico.
A Leuca una cosa da fare assolutamente è la gita in barca per visitare le tante grotte che ne caraterizzano la costa. Al porto ci sono molti chioschi dove informarsi per una gita organizzata

una delle tante ville che si affacciano sul lungomare di Leuca

ALIMINI:
La spiaggia di Alimini è la spiaggia di Otranto. Merita. Il problema è l’entrata: arrivando da Leuca vi ritroverete su una strada piena di accessi dei vari bagni, molto evidenti e sponsorizzati. Meglio evitare se preferite un po' di tranquillità e non vi interessano sdraio e ombrellone.  Cercate un accesso anonimo con spiaggia libera e vi godrete un autentico paradiso caraterizzato da piccole insenature tra sabbia fine e piccoli scogli.

PORTO SELVAGGIO:
La baia di Porto Selvaggio a circa un'ora di auto da Leuca,  la si raggiunge dopo una camminata di circa venti minuti nella sua grande pineta, il piccolo sforzo vale però il panorama. Da passarci l'intera giornata. Tra le spiagge consigliate.

credit italia.it

COSA ESPOLORARE NEI DINTORNI:


In giornata da Leuca sono raggiungibili molte località, tre le mete assolutamente da non perdere: Lecce, Otranto e Gallipoli. Avete qualche giorno in più a disposizione? Meritano anche i paesi dell'entroterra ricchi di storia e arte a partire da Maglie, passando per i vicoli di Alessano e facendo tappa obbligatoria al Ciolo dove intrepidi ragazzi si tuffano dall'altissimo ponte.

Lecce (credit viaggi24.ilsole24ore.com )

10 IMPERDIBILI INDIRIZZI TRA LEUCA E DINTORNI:

Martinucci a Leuca ( lo troverete però in molte altre città) per rustici e calzoni
Pasticceria Natale a Lecce per il gelato
Moby Dick per l'aperitivo a Leuca
Donna Barbara sempre a Leuca per le ceramiche artigianali
Caseificio del Capo ( a Leuca e ad Alessano) per mozzarelle e burrata fresca
Bar Italia ad Alessano per uno dei migliori pasticciotti
Terra Masci per una cena di pesce 
La Locanda dei Camini per una location speciale
I ricci di mare al mercato del pesce di Gallipoli
Sur a Lecce in Via V. Emanuele per i sandali artigianali

Ora non vi resta che prenotare il primo volo destinazione salento!

Leggi anche questi

0 commenti

Iscriviti