DIARIO / PUNTI FERMI PASSEGGERI - secondo lucy

DIARIO / PUNTI FERMI PASSEGGERI

lunedì, febbraio 23, 2015


Ci sono i punti fermi. Ci sono le persone di passaggio.
Persone che probabilmente non sono destinate a rimanere nella nostra vita a lungo, o per sempre (se per sempre esiste). Persone in cui ci si imbatte, con cui si sta bene,  con cui magari è anche tutto più facile perchè non ci si sente in dovere.

Non ci avevo mai riflettuto in effetti, eppure era vero: spesso viviamo le amicizie con un senso di dovere che in fin dei conti non ha ragione di esistere.


I rapporti non dovrebbero essere gerarchici, non ci dovrebbe essere un diritto di prelazione, non si dovrebbe rivendicare uno storico di quanto condiviso insieme. Non dovrebbero esistere un nuovo versus vecchio. I rapporti andrebbero vissuti per quel che ci danno sul momento, che poi tanto un ricordo lo diventerà sicuro. Dovremmo essere capaci di fare quello che ci sentiamo di fare, nel momento in cui ci sentiamo di farlo con chi ci sentiamo di farlo. 
E nei momenti importanti esserci sempre perchè è naturale.



Credo che ci saranno sempre i punti fermi (e quanta fortuna ad averne più di uno), ma credo anche sia bello farsi investire, senza aspettative, da persone con cui si sta bene e che potremmo non vedere più da un giorno all'altro. Capitoli della vita.

Persone di passaggio chi lo sa. Punti fermi di questo preciso istante.

Leggi anche questi

0 commenti

Iscriviti