VIAGGI / NEW YORK IMPRESSIONI A CALDO - secondo lucy

VIAGGI / NEW YORK IMPRESSIONI A CALDO

domenica, settembre 27, 2015

Vista da Ellis Islan

Non è stato amore a prima vista, anche se lo stupore di vedere dal vivo ciò che già conosci da una vita è probabilmente un sensazione che solo New York ti può dare.
New York l'ho scoperta giorno per giorno, camminando per chilometri con lo sguardo che faceva ping pong tra le strade e il cielo.

Perchè di New York mi sono un po' convinta ci piaccia il mito, i taxi gialli, i tombini fumanti, la folla che cammina e a cui ti confondi sentendoti per un attimo in una di scena di Closer o Sex and The City.

Lo stupore che ti regala New York è la sensazione che in fin dei conti la conoscevi già e quel che pensavi ti sarebbe piaciuto non ti delude.

New York non ti offre la bellezza di una cattedrale del '200 o di una piazza barocca, New York ha la magia di Bryant Park o di una strada del Village. La sua bellezza è nelle scene di vita che vedi e a cui prendi parte: una camminata  tra le brownstones di Harlem o del Village, un cupacake mangiato distesi a Sheep Meadow o lo shopping nei negozietti di Soho. 

Bryant Pak

New York mi ha regalato attimi di bellezza e viste spettacolari, ma la più grande scoperta sono stati loro, i newyorchesi: disponibili, sorridenti, gentili e pronti a fermare in qualsiasi momento il ritmo frenetico della loro vita per aiutarti.

Chissà come sarà tra qualche anno, quando sono sicura vorrò tornarci per rivederla, scoprirne i cambiamenti e godermi tutto ciò che non sono riuscita a vivermi; perchè in una città come New York sono certa la seconda volta è ancora meglio. 

A presto i post sul programma con visite e dritte, le gite a Washington e Boston e ovviamente la New York da foodie. 

Top of the Rock 
Sheep Meadow - Central Park
Lower Manhattan
Harlem
Meatpacking District
Coney Island
Times Square
Williamsburg

Leggi anche questi

0 commenti

Iscriviti