SHOPPING / LO VORREI, NON VORREI...E SE POI

martedì, marzo 08, 2016

provvi

Wishlist nel limbo. Esistono anche queste, tutte noi ne abbiamo una (o più) immaginaria. Cose che desideriamo a giorni alterni e del cui acquisto (o suggerimento regalo) non siamo ancora certe. Perchè si sa, le wishlist non vanno sprecate.

Quasi sempre è solo questione di tempo, basta vedere quella cosa indossata dalla persona sbagliata (o da quella giusta) e improvvisamente l'incertezza svanisce: si passa alla promozione nella wishlist ufficiale primaverile o alla bocciatura del  Ma come ho fatto a pensare di comprare quello?



Dubbi incertezze del momento? Tante e basta un Olivia Palermo a caso per trovare soluzione.

IL BOMBER
Bomber Selection


Quindi tutte in bomber? Pare proprio di si.
Il must have della prossima primavera, si può rubare dall'armadio di Lui o cercare in quella della cucina adolescente negli anni novanta (la mia almeno ne aveva uno verde militare interno arancione).
Alla versione più maschile io non cederò (o almeno tento) ma alle proposte che strizzano l'occhio all'oriente con seta e fiori forse si.


PROFUMO SOLIDO 
 
diptyque solid perfume


Non uno caso s'intende, perchè quella vaga tendenza a comprare candele Dytptique pare non arrestarsi. Qui il dubbio è sull'efficacia, persisterà e durerà durante la giornata? O sarò costretta a spalmarlo ogni due ore costringendo la mia amata amica e collega a tapparsi il naso (pratica peraltro già da lei usata per quando spruzzo uno dei tanti componcini che conservo sulla scrivania). Se qualcuno ha qualche intervista di Olivia che perora la causa segnali subito.

LACE-UP BALLET FLATS  
Lace-Up Ballet Flat

In principio fu Acquazzurra la scorsa primavera a rendere ogni modello di lace-up simile e low cost desiderabile. Eppure io alla fine non ho ceduto, se quelle di Acquazzurra non si potevano avere meglio rimanere sulle classiche Repetto ho pensato. Le Acquazzurra mi piacciono assai invece tutti gli altri modelli di Zara & Co. mi riportano all'annoso dubbio e mi convincono a giorni alterni. Perchè se di flat devo vivere, per ora preferisco la punta rotonda e senza lacci.

(n.d.r. Se maliziose state pensando che un modello non esclude l'altro vi dico già che in questi casi seguo la ragione, perchè mi conosco e mi ci vedo già a comprarle e poi non metterle mai).

ANNIEL
Anniel

Un paio di ballerine glitterate Anniel sicuramente entreranno a far parte della collezione. Da però quasi un anno medito se acquistare o no il modello soft. Oscillo tra l'idea che una volta ai miei piedi le amerò, all'idea che invece siano un epic fail e non mi donino. Le vedo a certe ragazze e le adoro, ad altre mi fanno cambiare idea e penso sia un modello difficile da portare. Prima di decidere c'è solo una cosa da fare: provarle..e chissà ad un'ora da casa c'è la factory di Anniel

Leggi anche questi

0 commenti

Iscriviti