LIFESTYLE / ARREDARE CON LA CARTA DA PARATI

sabato, aprile 23, 2016


Se non si è capito ho una leggerissima tendenza a fissarmi su qualsiasi cosa diventi oggetto del mio desiderio. Può essere la meta di un viaggio, un nuovo ristorante da provare, un capo d'abbigliamento da trovare nel colore che voglio io. Perchè sono democratica anche nelle fissazioni (quasi sempre temporanee) e non mi limito ad un determinato campo.

L'ultima fissazione in tema lifestyle, è la carta da parati. Non una grande novità sia chiaro, se si sfoglia una qualsiasi rivista di arredamento o si entra in un locale ecco lì fogli di fiori e ananas che spuntano anche in bagno.

Martinique "A" Beverly Hills Wallpaper


Tutto il mondo pare essersi convinto che la carta da parati sia cosa buona e giusta. Tutti tranne Lui che non mi ha ancora fatto vincere una dura battaglia che conduco ormai da mesi: la carta da parati in cucina. 

Non chiedo del resto molto, solo mezza parete. Ma che dico mezza, sarà giusto un quarto. Una cucina total white, con pavimento altrettanto chiaro richiede a gran voce un tocco di colore, magari se sotto forma di foglia meglio. 

Perchè in principio fu il post della mia amica di Seaseight Design ad ispirarmi (non so se ringraziarla o no) e visto che la Martinique si può acquistare sono in America (e in grosse quantità) sono anche riuscita a trovare su Etsy chi ha deciso di riprodurla (pare) con ottime risultati. Un'alternativa low cost da tenere i considerazione.

Le proposte sono in realtà innumerevoli sia che si guardi ai grandi brand (uno per tutti le opere d'arte di Fornasetti ) sia che si scelgano proposte più economiche. Tra le ottime risorse il sito Carata da parati degli anni '70 dove la selezione dei fiori è infinita e molto ben assortita,  Buru -Buru che punta più sui temi geometrici o più essenziali o Adesiviamo.it (da cui la prima foto del post).

Nella speranza che i Lui si convinva ecco qualche ispirazione. 

WALL-E (in vendita su Buru Buru)
Fornasetti
Sandberg Raphael II Liljekonvalj
Fiona Walldesign

Leggi anche questi

0 commenti

Iscriviti