SHOPPING / GLI ANELLI CHEVALIER DI NATANè JEWELS - secondo lucy

SHOPPING / GLI ANELLI CHEVALIER DI NATANè JEWELS

mercoledì, maggio 18, 2016


Gli anelli da mignolo, o più correttamente chevalier ring, sono uno dei trend degli ultimi anni in tema bijoux e gioielli. Il nobile nome ha antiche origini perchè erano gli anelli con cui si imprimeva lo stemma della proprio casata, o il proprio titolo, sulla ceralacca.

I tempi cambiano, le mode passano e i nobili decadono. A noi che una casata non ce l'abbiamo non resta quindi che personalizzare il nostro anello con l'iniziale del nome (e si sa di monogram io sono una vera addicted).

Quale scegliere però?


Tra i modelli più belli (e personalizzabili) scovati nel web ci sono quelli di Natanè Jewels, un giovane brand scoperto per caso l'anno scorso e di cui già sono diventata un'affezionata collezionatrice di bijoux.

Le creazioni di Natanè nascono dalla passione per i gioielli della sua fondatrice, ex modella ed oggi designer. Il nome Natanè è quello di una giovane ragazza orientale, che una sera durante uno viaggio a New York le ha regalato il bracciale che indossava. Un gesto semplice che le ha segnato la strada in un periodo di grandi cambiamenti.

I bijoux Natanè raccontano attraverso gli smalti, i materiali e i dettagli delle diverse collezioni viaggi e paesi. Sono contemporanei e colorati ma allo stesso tempo raffinati, oltre che made in Italy.

I nuovi anelli chavelier in argento 925 e bronzo placcato oro su cui è possibile incidere l'iniziale. Da 50,00 euro
Gli anelli della collezione da puntare oltre quelli da mignolo, sono le fedine borchiate e il modello a semiluna. Entrambi già ovviamente nella mia wishilist.

In questi giorni inoltre sta prendendo vita lo shop-online sul sito di Natanè, ma se volete scegliere i vostri bijoux di persona potete trovare il punto vendita più vicino a voi.


L'unica indicazione d'uso: non siate sbadate come me che ho perso il mio primo chevalier ring lasciandolo sul lavandino del bagno.
Gli anelli si mettono in tasca quando ci si lava le mani!



Leggi anche questi

0 commenti

Iscriviti